Cambiamenti più che positiviPremière Vision Pluriel, che dalla scorsa stagione ha integrato nella sua struttura societaria anche Modamont, fiera degli accessori di fama internazionale, conferma la forza e la coerenza dei suoi saloni.

Ott 25, 2013
Posted in: , FIERE

Première Vision Pluriel, che dalla scorsa stagione ha integrato nella sua struttura societaria anche Modamont, fiera degli accessori di fama internazionale, conferma la forza e la coerenza dei suoi saloni.

Al di là dell’ottimismo e dell’effervescenza che si respirava a Parigi al Parc d’Expositions nell’edizione di settembre dei tre saloni, Première Vision, Modamont e Le Cuir, che propongono rispettivamente tessuti, accessori, pellami e sintetici per il prossimo inverno 2014, si è percepita in modo tangibile la sensazione di una ripresa economica dell’attività nell’intera filiera moda.

Per Modamont in particolare è stata un’edizione di grandi cambiamenti: nuovo padiglione, direttamente confinante con Première Vision e collegato a Le Cuir, nuovo posizionamento degli espositori, rinnovamento dei Forum Tendenze con un ampliamento rivolto in particolar modo al settore della calzatura, della pelletteria e degli accessori moda. Con oltre 26.000 visitatori, Modamont ha registrato un buon incremento di presenze rispetto alla corrispettiva edizione di settembre 2012. Anche il numero degli espositori, che si sono dichiarati in generale soddisfatti dei cambiamenti, è aumentato in questa stagione: 319 di cui quasi la metà italiani.

La prossima edizione di Modamont si svolgerà al Parc d’Expositions, sempre in contemporanea a Première Vision e a Le Cuir, dal 18 al 20 febbraio 2014.

Potrebbe interessarti anche
Date anticipate e un nuovo focus dedicato al seasonless

Date anticipate e un nuovo focus dedicato al seasonless

Si terrà a fieramilanocity dal 19 al 22 settembre TheOneMilano, il salone dell’haute-à-porter che coniuga fur, readywear e lifestyle. La manifestazione anticipa le date della prossima edizione, una scelta in linea con il trend attuale che punta a capitalizzare al massimo sul flusso di buyer e visitatori internazionali, in città per la Milano Fashion Week. Inoltre continua l’impegno a sostegno dei giovani creativi grazie alla nuova alleanza con Mittelmoda