Dominnico – La pelliccia del futuroDomingo Rodríguez Lázaro mescola Haute Couture e streetwear in un personalissimo métissage di tendenze passate e future, con un occhio di riguardo a pelliccia e pelle

Ago 29, 2017

Fin dalla prima collezione - presentata con grande successo nel 2016 in apertura della Alicante Fashion Week - si è capito che il talento del giovane designer di base a Barcellona non sarebbe passato inosservato.

ritratto

Il ventiduenne ha sorpreso tutti con gli abiti e i capispalla "Unusual Dichotomy”, basati su un retro-futurismo eccentrico, che esteticamente si presente come una summa di spunti western, orientalismo e tocchi space age. Esaltati da styling, trucco e parrucco a dir poco iperbolici, i capi in pelliccia, pelle e tessuti pregiati mostrano un mix d’impatto tra inedite texture, dettagli 3D, tagli al laser, sovrapposizioni materiche. Tutti i ricami e gli intrecci sono realizzati a mano, in una riuscita fusione di tecniche d’avanguardia e pura tradizione artigianale.

Con le sue collezioni Dominnico, il designer alicantino sembra compiere un metaforico viaggio nel passato per catturare il lusso e plasmarlo in capi iconici e peculiari destinati al futuro della moda. Tra i colori prediletti, giallo fluo, rosa e tutta la gamma dei metallizzati: argento, platino, bronzo, oro.
C’è già grande attesa per il lancio della prima collezione maschile, previsto per ottobre 2017.

Potrebbe interessarti anche
Agnona:  Modern Luxury

Agnona: Modern Luxury

Lo storico brand di Borgosesia (NO) è sinonimo di eleganza atemporale, contraddistinta da un’attenzione assoluta per i dettagli, preziosissima nei […]

Romanticismo dark

Romanticismo dark

Rosso e nero esaltano l’intrigante collezione della designer finlandese Linda Kokkonen. Attingendo alla moda vittoriana, allo streetstyle e a un immaginario gotico inguaribilmente romantico, i capi oscillano tra un mix di modernismo e tradizione ricchi di silhouettes fluttuanti fuori dal tempo da “banshee contemporanea”

Viaggi psichedelici

Viaggi psichedelici

Il mondo della designer canadese Marie-Ève Lecavalier ruota intorno ad uno spirito rock e psichedelico e ad una visione eco-responsabile della moda. Composta da vecchi jeans e pellami riciclati che prendono forme nuove, la collezione mette in risalto silhouette urbane e contemporanee, con un tocco di eccentricità